rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Attualità Teverola

Pochi parcheggi e caos occupazione suolo, protestano i commercianti: domani sit-in in Municipio

Attività chiuse per un'ora mercoledì, l'associazione dei negozianti vuole incontrare il commssario

Commercianti su tutte le furie a Teverola preparano un sit in sotto il Municipio per incontrare il commissario prefettizio. Il problema principale riguarda via Roma, strada principale della città e vetrina commerciale del territorio. Una strada di passaggio da Caserta verso Aversa che un tempo rappresentava un luogo di grande rilevanza economica, ma che oggi è alle prese con una situazione di grosso disagio. 

Io traffico è ormai sempre più in tilt, e con la creazione di nuovi parcheggi e l’apposita regolamentazione della sosta, la situazione è peggiorando, portando i commercianti a registrare un grosso rischio di calo del fatturato. E da non sottovalutare è anche il problema della mancanza di posti per il carico e lo scarico delle merci. Negli ultimi mesi, si sono trovati di fronte anche una crescente rigidità nelle regole sull'occupazione del suolo pubblico, che ha reso difficile operare in modo efficiente ed efficace. Le restrizioni e le richieste burocratiche sempre più stringenti hanno impedito loro di sfruttare appieno le potenzialità di questi spazi, che potrebbero fungere da leva per la ripresa economica e la sopravvivenza delle attività. 

E quindi con estrema urgenza che i commercianti chiedono un incontro con il Commissario Prefettizio per discutere della questione di cui all'oggetto. “Vogliamo presentare le nostre preoccupazioni, suggerire soluzioni alternative e collaborare con l'Ente per trovare un equilibrio tra l'accessibilità del suolo pubblico e le esigenze del comparto commerciale, convinti che sia possibile conciliare gli interessi delle diverse parti coinvolte e raggiungere una soluzione soddisfacente per tutti”. Dicono dalla neonata associazione “I commercianti di Teverola”.

“Riconosciamo pienamente l'importanza di garantire spazi adeguati ai pedoni, preservando il decoro urbano e garantendone a tutti l'accessibilità. Tuttavia, desideriamo evidenziare che per il comparto commerciale, che rappresenta il cuore pulsante dell'economia del territorio, l'occupazione del suolo pubblico è un fattore essenziale per sostenere le attività e favorire la crescita economica.
Negli ultimi tempi, si è assistito a una serie di restrizioni e limitazioni che hanno notevolmente ostacolato le attività commerciali”, dicono in una nota inviata al commissario prefettizio del Comune. Nota però che, a quanto dicono, non ha avuto mai seguito. 

Per questo, non avendo avuto risposta, i commercianti hanno organizzato per domani, mercoledì 20 dicembre, una protesta pacifica all’esterno del Municipio. Per un’ora le attività resteranno chiuse, con appositi cartello affissi all’esterno. Poi i commercianti si recheranno al Municipio per un sit in di protesta, pretendendo di essere ricevuti dal commissario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pochi parcheggi e caos occupazione suolo, protestano i commercianti: domani sit-in in Municipio

CasertaNews è in caricamento