rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Attualità Casaluce

Scuola, campo sportivo e cimitero. "Disattesi tutti i programmi, si esaltano cose futili"

La rabbia del consigliere comunale Cutillo nei confronti del sindaco e dell'amministrazione

Il consigliere comunale di opposizione, Antonio Cutillo, ha espresso chiaramente le sue preoccupazioni e critiche riguardo all'attuale amministrazione di Casaluce. Ha messo in luce una serie di questioni e carenze che, a suo parere, stanno caratterizzando la gestione del paese. Cutillo ha iniziato facendo riferimento al programma elettorale presentato dall'attuale Sindaco Luongo, un programma che aveva suscitato grandi aspettative tra i cittadini. Tuttavia, secondo Cutillo, molte delle promesse fatte sono rimaste inascoltate e ciò ha contribuito a creare una crescente delusione tra la popolazione.

"Il programma elettorale di Luongo lusingava i cittadini con interventi che avrebbero scosso il paese: opere da realizzare ricorrendo alla finanza di progetto (si veda tra i tanti l'immobile che insiste sull'ex area alifana) con tanto di rendering da farci immergere in quella realtà, interventi sulla viabilità, investimenti in materia di arredo urbano, installazioni di telecamere di videosorveglianza, spazi ricreativi, nuovo plesso Marconi, promozione del benessere sociale, servizi sanitari efficienti, riduzione della tassazione, una pubblica illuminazione decente, un campo sportivo, un piano di recupero del centro storico, un rilancio dell’agricoltura, il completamento del cimitero, l'adeguamento delle strutture scolastiche e l'enumerazione potrebbe continuare. Di tutto questo nulla ha visto la luce, se non interventi che, un'amministrazione attiva ed onesta, normalmente relegherebbe alla funzione di "corredo" delle opere fondamentali, senza invertire quest'ordine".

Cutillo poi sottolinea che a Casaluce il futile si confonde con l'utile, "con la conseguenza di dedicare tanto di cerimonia solenne alla installazione della casetta dei libri, ignorando, ad esempio, qualche metro più in là, pericolosi dissesti del manto stradale. Adesso in molti grideranno al disprezzo per la cultura, senza considerare che cultura equivale a civiltà, rispetto delle regole e degli impegni. Casaluce ha votato per un'amministrazione che lavorasse, che traghettasse il paese fuori da quel sistema clientelare che lo aveva eroso, facendolo implodere, ma in realtà, al netto dei vari cambi di casacca dettati dal tornaconto personale, il paese si ritrova povero di idee, schiacciato dalla mediocrità della cultura politica degli assessori e soffocato dalla supponenza di un Sindaco che sta assicurando solo la sopravvivenza alla nostra comunità". 

E quindi una serie di interrogativi al sindaco e a tutta la maggioranza: "Perché non siamo in grado di valorizzare e conservare il decoro di una piazzetta? Perché l'ex caserma continua ad essere inutilizzata dopo aver investito nella stessa cifre esorbitanti degne di denuncia? Perché non si pensa ad adibire il vecchio Comune ad ufficio sanitario, evitando alle famiglie e agli anziani l'onere di spostarsi in altri paesi? Perché non si assumono provvedimenti su un palazzo alle porte di Casaluce di cui i proprietari non hanno la minima cura e che oggi è pericolosamente frequentato da ragazzini? Perché non sono state effettuate tutte le verifiche necessarie affinché i lavori del plesso Marconi terminassero in tempo utile per l'imminente apertura dell'anno scolastico, garantendo ai bambini un loro sacrosanto diritto all'istruzione in un ambiente sicuro? Perché il controllo edilizio sfugge (chissà perché) agli occhi degli amministratori, soprattutto quando si tratta di parenti o affini? Non credete che sia vergognoso nascondere un segreto di Pulcinella, o negare che siano locati e regolarmente occupati immobili abusivi?"

E quindi la richiesta a "confrontarsi in piazza su questi problemi. Perché non riconoscete che questo è vero rispetto per la cultura, quella cultura che eleva una comunità, fatta di cittadini e amministratori che possano testimoniare pubblicamente la loro specchiata moralità?"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, campo sportivo e cimitero. "Disattesi tutti i programmi, si esaltano cose futili"

CasertaNews è in caricamento