rotate-mobile
Attualità

Il prefetto 'salva' il sindaco: no allo scioglimento del Comune | FOTO

Ecco il documento di Ruberto: si torna in aula nonostante il pressing dell'opposizione

Buone notizie per il sindaco di Trentola Ducenta Andrea Sagliocco: il prefetto di Caserta Raffaele Ruberto ha firmato il documento che permetterà una nuova convocazione di consiglio comunale per l’approvazione dell’assestamento di bilancio dopo la sentenza del Tar Campania che ha annullato le delibere dell’Assise ‘incriminata’ (inserire link dell’articolo della sentenza).

Quindi è ‘salva’ l’amministrazione Sagliocco e in questo modo si evita un nuovo commissariamento ad appena 4 mesi dal voto. Il Prefetto Ruberto infatti ritiene che “l’Ente dovrà riadottare l’atto di riequilibrio finanziario nel rispetto delle modalità e dei termini regolamentari”. Ha quindi invitato il presidente del consiglio comunale a “convocare tempestivamente la civica Assise per le conseguenti deliberazioni con avviso che, in caso di inerzia, saranno adottati i conseguenti atti ex lege previsti”.

La risposta del prefetto arriva anche dopo la richiesta del consigliere Michele Apicella, per tramite dell’avvocato Renato Labriola, di un atto propulsivo alla Prefettura di Caserta per avviare la procedura di scioglimento del consiglio comunale di Trentola Ducenta. Sì perché secondo Apicella invece “il termine perentorio per l’approvazione dell’assestamento di bilancio era il 31 luglio. L’amministrazione Sagliocco non è risultata inadempiente per propria inerzia o per problematiche finanziario-contabili attinenti ai documenti da approvare, ma è risultata “de facto” inadempiente per il cattivo e distorto uso del potere procedurale di svolgimento delle Assisi consiliari preposte all’approvazione dei documenti”. E per questo motivo Apicella chiedeva di “avviare senza indugio la procedura di scioglimento del consiglio comunale di Trentola Ducenta e quindi di nominare un commissario prefettizio in sostituzione dell’amministrazione inadempiente”. Solo che per adesso la Prefettura ha dato una ‘seconda chance’ all’amministrazione Sagliocco. Ma non è detto che la battaglia legale sia finita…

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il prefetto 'salva' il sindaco: no allo scioglimento del Comune | FOTO

CasertaNews è in caricamento