"Strade piene di buche, il piano di manutenzione è solo un bluff"

Il dossier del degrado di 'Azione e Partecipazione' dopo gli interventi annunciati dall'amministrazione comunale

Le buche in via Mulini Militari

"Ancora un bluff dell'amministrazione Marino". Ha esordito così Enrico Trapassi, presidente di "Azione e Partecipazione". Dopo gli annunci, le interviste e le dichiarazioni degli ultimi giorni sul piano di manutenzione straordinaria delle strade avviato a Caserta, “Azione e Partecipazione” ha voluto constatare quanto scritto ed affermato dall’amministrazione comunale.

Il coordinatore del gruppo giovanile Alessandro Scirocco, insieme a Luigi Montanino si sono recati, ieri, proprio in alcune delle strade che erano state interessate dagli interventi (come annunciato sulla pagina facebook del Comune di Caserta) per documentare, con le immagini, quanto fatto e lo stato delle vie dopo tale manutenzione straordinaria. Il risultato di questa verifica è tutto nelle foto che parlano da sole.

“Le immagini scattate dai nostri giovani sono chiare" - ha continuato Trapassi - e raccontano una realtà ben diversa da quella degli ennesimi annunci di questi giorni. Sono 4 anni che fanno promesse e dichiarazioni d’intenti senza che però seguano i fatti. Caserta ha una viabilità disastrosa e disastrata: non c’è una sola strada in condizioni normali e percorribile in piena sicurezza e non ci sono stati, fino ad oggi, interventi seri, pianificati e strutturali come le condizioni, in cui versa l’intero asse viario della città, richiederebbero. Ma, dopo 4 anni di amministrazione e d’immobilismo, cacciano dal cilindro un piano di manutenzione straordinaria che consiste in qualche secchio di asfalto, buttato qui e là senza una logica, in maniera approssimativa e solo per fare qualche rattoppo, neanche per intero, nelle poche strade annunciate".

"Ma siamo seri, questo sarebbe un piano di manutenzione straordinaria adeguato alle condizioni in cui versano le strade di Caserta? E' così che si affronta il problema emergenziale della viabilità in una città? Davvero si pensa che questi sono interventi che abbiano un valore tecnico ed una funzionalità? Sarebbe interessante sapere quanto è costato, a noi cittadini, singolarmente ogni secchio di asfalto buttato nel modo in cui è stato fatto e per non risolvere nulla. La verità, purtroppo, è che di straordinario, questa amministrazione, ha solo la capacità di restare incollata alla poltrona nonostante tutto", ha concluso Trapassi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento