menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il consigliere provinciale Pasquale Crisci

Il consigliere provinciale Pasquale Crisci

“Parrucchieri ed estetiste non possono sopportare questa crisi ancora a lungo”

Pasquale Crisci si fa portavoce delle problematiche: “Ripercussioni importanti anche per operatori del mercato e per chi si occupa degli eventi”

“La crisi sanitaria per l’emergenza Covid-19 rischia di avere ripercussioni importanti sul piano economico per alcuni settori della nostra società”. Il consigliere provinciale Pasquale Crisci si fa carico delle istanze di diversi settori del tessuto sociale e manifesta una certa preoccupazione per quello che può essere il futuro.

“Penso ai parrucchieri ed alle estetiste che rischiano di dover stare senza lavorare per tutto il mese di maggio - afferma il consigliere comunale di Santa Maria a Vico - e potrebbero non riuscire a sopportare questa crisi così a lungo”. Ma problemi similari li stanno incontrando anche “gli operatori delle fiere settimanali, per i quali ci potrebbe essere un intervento diverso. Essendo all’aria aperta, infatti, si potrebbe tentare di riorganizzare gli spazi per tentare di dare loro la possibilità di tornare ad aprire, mantenendo le distanze di sicurezza”.

Diverso, invece, il problema per chi organizza eventi: “Per loro c’è bisogno di un intervento diretto da parte del governo centrale perché il rischio reale, almeno stando alle dichiarazioni che arrivano da Roma, è che tutto resti bloccato almeno fino alla fine dell’anno”. Il consigliere provinciale sottolinea come ci sia “la necessità reale di non lasciare nessuno indietro per evitare di aggiungere le vittime economiche a quelle sanitarie”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lite mamma-prof ripresa in un video: “Incomprensioni superate”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento