Il parroco triplica i prezzi dei campi, la scuola calcio lascia il paese

Sconcerto tra i genitori per il mancato accordo tra il sacerdote e la società

La scuola calcio lascia Grazzanise

L'Olimpique Grazzanise lascia i campi della parrocchia Santissima Massimiliana e va ad allenarsi a Santa Maria la Fossa. Sta generando sconcerto la decisione da parte dell'unica società sportiva grazzanisana di lasciare il paese per il mancato accordo con il parroco don Giovanni Corcione per l'utilizzo della struttura sportiva, lasciata in eredità dall'opera del precedente parroco Padre Francesco.

Secondo quanto emerso da una nota della società sportiva, alla base della decisione ci sarebbe la richiesta esosa da parte del sacerdote - circa il triplo di quanto pagato finora - per la locazione dei campetti dove circa 100 bambini negli anni scorsi svolgevano,grazie ai ragazzi dell’Olimpique Grazzanise, la propria attività sportiva togliendoli letteralmente dalla strada e valorizzando le potenzialità di ogni bambino o ragazzo venendo spesso incontro anche alle esigenze delle fasce più deboli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento