Sabato, 20 Luglio 2024
Attualità

"Grave carenza di impianti sportivi. Navette per seguire la Juvecaserta"

L'iniziativa del club Ornella Maggiò per favorire l'accesso dei tifosi ad Aversa

Il Club Ornella Maggiò annuncia un servizio navetta per seguire le gare casalinghe della Juvecaserta, che quest'anno si disputeranno ad Aversa per l'assenza di impianti idonei alla serie B nazionale nel Capoluogo. 

"Negli ultimi anni il Club Ornella Maggiò ha lavorato in maniera incessante per richiamare i rappresentanti delle istituzioni alla loro responsabilità - si legge in una nota - Lo ha fatto non solo durante la campagna elettorale delle amministrative, dando a tutti i candidati la possibilità di prendere impegni nei confronti della cittadinanza, ma anche successivamente con apposite richieste anche attraverso i media. Le ragioni di questa posizione del Club sono presto dette: la crescita di un movimento è legata indissolubilmente alla disponibilità di strutture adeguate per le giovanili e per la prima squadra. Ci troviamo dunque a dover osservare, con costernazione, che la situazione già precaria in cui versava l'impiantistica sportiva del capoluogo (soprattutto quella dedicata allo sport che ha dato alla città di Caserta maggior lustro e visibilità, sotto il profilo sportivo, in Italia ed in Europa) è addirittura peggiorata, nonostante le rassicurazioni ricevute in campagna elettorale anche dagli attuali amministratori. La speranza, ovviamente, è quella di essere smentiti quanto prima con i fatti e non con le parole". 

Nelle ultime stagioni agonistiche, evidenziano dal Club, "molti giovani appassionati si sono avvicinati alla pallacanestro raggiungendo a piedi il PalaPiccolo di Viale Medaglie d'Oro. Con la chiusura dell'impianto - speriamo che sia limitata a pochi mesi - questo non sarà più possibile. Ancora una volta ci troviamo a dover affrontare problematiche che sarebbero considerate surreali in qualsiasi altro capoluogo italiano". 

Per questa ragione il Club Ornella Maggiò ha deciso di proporre un'iniziativa concreta, per consentire ad appassionate e appassionati non dotate/i di mezzi propri di seguire la squadra. Per ciascuna partita casalinga, stiamo studiando il modo per consentire alle persone non automunite e agli allievi delle scuole di raggiungere il PalaJacazzi di Aversa e tornare a casa eventualmente anche mediante apposite navette. "Non c'è difficoltà che possa ridimensionare la nostra passione. Essere comunità non solo nel ricordo, ma anche nel coraggio di impegnarsi per il futuro", si legge in una nota.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Grave carenza di impianti sportivi. Navette per seguire la Juvecaserta"
CasertaNews è in caricamento