Beni confiscati, Lombardi nominato rappresentante dell'Anci nell'osservatorio regionale

Nuovo incarico per il sindaco di Piana di Monte Verna: "Agirò con coscienza ed equilibrio nell'interesse esclusivo delle comunità"

Il sindaco Stefano Lombardi

Il sindaco di Piana di Monte Verna, Stefano Lombardi, è stato nominato rappresentante dell'Anci Campania all'interno dell'Osservatorio regionale sull'utilizzo dei beni confiscati. L'incarico gli è stato affidato dal sindaco di Caserta Carlo Marino, presidente dell'associazione dei sindaci campani, "al fine di rafforzare ulteriormente la governance di Anci Campania e creare un più forte e condiviso coinvolgimento nella fase istruttoria e operativa dell'associazione".

"L’Osservatorio è stato istituito nel 2012 - ha spiegato Stefano Lombardi - E' finalizzato alla promozione e al supporto delle attività di programmazione, monitoraggio e controllo delle azioni di valorizzazione dell’utilizzo dei beni confiscati. Oltre che individuare forme di cooperazione con l’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata. Un incarico tanto importante quanto impegnativo (non a carattere oneroso), che ricoprirò con grande impegno, passione e determinazione. Agendo con coscienza ed equilibrio nell'interesse esclusivo delle comunità della nostra regione, con l'intento condiviso di rafforzare ulteriormente la rappresentanza e l'azione amministrativa di Anci Campania".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento