rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Attualità Cesa

Stop ai fuochi d'artificio nel periodo natalizio: ordinanza valida fino al 2 gennaio

Il sindaco ha firmato il provvedimento: è tra i primi in provincia di Caserta

Sarà un periodo natalizio blindato e in sordina, quello che si vivrà a Cesa dal 7 dicembre fino al 2 gennaio. Colpa del Covid e della paura di estendere il contagio, che hanno indotto le autorità a prendere misure drastiche per rispettare le distanze tra le persone ed evitare assembramenti.

Non sarà neppure possibile festeggiare con i botti in strada e nelle piazze. Il sindaco Enzo Guida lo vieta espressamente fino al 2 gennaio 2022. Anche perché i controlli da parte delle forze dell’ordine si preannunciano serrati. Le multe per i trasgressori sono in agguato (da 50 a 500 euro) e non vale la pena rischiare. Si festeggerà l’anno prossimo, quando il virus, grazie al vaccino che sta muovendo i primi passi proprio adesso, sarà stato sconfitto definitivamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop ai fuochi d'artificio nel periodo natalizio: ordinanza valida fino al 2 gennaio

CasertaNews è in caricamento