rotate-mobile
Attualità Castel Volturno

La casa è pericolosa ma i lavori sono bloccati perché è occupata abusivamente

Il sindaco ha firmato un'ordinanza di sgombero

Il sindaco di Castel Volturno, Luigi Umberto Petrella, firma l'ordinanza di messa in sicurezza di un immobile pericoloso ma i proprietari replicano che non possono eseguire i lavori perché la casa risulta occupata abusivamente.

Succede anche questo a Castel Volturno. Il fabbricato oggetto dell'ordinanza è ubicato in viale Fiume Rubicone e il sindaco aveva provveduto ad inibirne l'utilizzo da parte di chi usufruisce dei locali interni alla struttura e ad ordinare ai proprietari di eseguire ogni intervento di ripristino e riparazione anche strutturale del fabbricato al fine di tutelare la sicurezza, la sanità e l'igiene pubblica.

Ovviamente i lavori non sono stati avviati perché l'immobile è occupato da ignoti in maniera abusiva. Per questo il sindaco ha ordinato lo sgombero immediato dalle persone presenti nel fabbricato. Successivamente i proprietari dovranno provvedere ai lavori di messa in sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La casa è pericolosa ma i lavori sono bloccati perché è occupata abusivamente

CasertaNews è in caricamento