menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il comandante Antonio Piricelli

Il comandante Antonio Piricelli

Il comandante mette i paletti per la festa di Sant'Antuono

Ecco tutte le regole per le celebrazioni

Una festa di Sant’Antuono senza eccessi a Portico di Caserta. In tale ottica il com andante della polizia municipale Antonio Piricelli ha firmato una ordinanza con la quale pone una serie di prescrizioni, divieti e dinieghi in occasione della manifestazione. In particolare è fatto divieto assoluto di svolgere celebrazioni, manifestazioni pubbliche e quanto altro possa portare assembramenti della popolazione ad eccezione di quelle relative alla Santa Messa così come previsto dal protocollo con la Conferenza Episcopale Italiana  del 07 maggio 2020. E’ fatto, inoltre, divieto di sparare fuochi di artificio il giorno 24 gennaio in località Piazza Palmieri.  Il comandante ha anche invitato il parroco della Chiesa di San Pietro Apostolo di rendere noto i contenuti del protocollo con la Conferenza Episcopale Italiana  del 07 maggio 2020, riguardante la graduale ripresa delle celebrazioni liturgiche con il popolo attraverso le modalità che assicurino la migliore diffusione. Il Presidente all’Associazione Promozione Sociale “tradizion cant e suon a Sant’Antuon” spetta invece la responsabilità dello svolgimento della celebrazione, di regolare il posizionamento dei partecipanti garantendo il distanziamento interpersonale così come previsto dalle normative vigenti in materia e l’uso di mascherine da parte dei partecipanti, attraverso l’utilizzo di collaboratori e/o volontari muniti di apposita mascherina che copra naso e bocca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Attrice casertana sbarca in Rai col 'Commissario Ricciardi' | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento