Il Comune diventa ‘plastic free’, multe carissime per i trasgressori

Il sindaco Ambrosca ha firmato l’ordinanza che vieta il commercio e l’uso di contenitori monouso non biodegradabili

Il Comune di Cancello ed Arnone diventa plastic free. Nell'ottica di una maggiore sensibilità per i temi ambientali il sindaco Raffaele Ambrosca con l'ordinanza sindacale n. 18 del 5/2019 ha disposto il divieto di commercializzare ed usare contenitori e stoviglie monouso non biodegradabili o non compostabili per tentare di ridurre la produzione di rifiuti, incrementare la raccolta differenziata e limitare l'impatto ambientale. 

Destinatari dell'ordinanza saranno gli esercenti di attività commerciali, artigianali e di somministrazione di alimenti o bevande, commercianti e privati cittadini, associazioni ed enti in occasione di eventi pubblici quali sagre e manifestazioni. Il rispetto del divieto contenuto nell'ordinanza sindacale partirà dal primo ottobre. Per i trasgressori saranno comminate multe per un importo che va dai 25 ai 500 euro previo controllo del materiale smaltito. 

plastic free cancello arnone-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ennesima testimonianza della sensibilità dell'amministrazione comunale sulle tematiche ambientali con una novità - spiega l'assessore all'Ambiente Gaetano Ambrosca - abbiamo anticipato i tempi rendendo i nostri cittadini ancora più sensibili e consapevoli all' utilizzo della plastica ancor prima dell'operatività della direttiva europea 204/2019 che vieta l'utilizzo dei prodotti in plastica monouso per i quali esistono alternative. Un divieto imposto però nel 2021.Siamo certi che l'opera di sensibilizzazione intrapresa con precedenti iniziative non possa che essere una conferma che nella collettività il senso civico e la percezione positiva dell'Ambiente si faccia spazio nelle abitudini di molti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

  • Tre casertani positivi al tampone per il coronavirus

  • Terrore in corso Giannone, albero della Reggia crolla in strada | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento