rotate-mobile
Attualità Marcianise

Vaccini, open day per le donne incinte: già somministrate 100 dosi

Si punta a raddoppiare le inoculazioni per le ore 20

Fin dalle prime ore del mattino, l’iniziativa “Open Day delle donne in gravidanza e in allattamento” dell’Asl di Caserta, svoltasi presso il centro vaccinale del presidio ospedaliero “Anastasia Guerriero” di Marcianise, si è rivelata una mossa vincente per la grande affluenza di future mamme e mamme in allattamento.

Le numerose presenze mostrano come siano stati superati i dubbi e le preoccupazioni che avevano in precedenza tenuto le gestanti e le neomamme lontane dagli aghi. Inoltre il fatto che questo open day sia arrivato dopo la morte di Palma Reale, la 28enne residente a Liberi che aveva dato alla luce il quarto figlio dopo aver scoperto di essere positiva al Covid-19, ha rappresentato un motivo in più per le donne incinte a sottoporsi alle inoculazioni.

La linea vaccinale dedicata era composta non solo da medici vaccinatori ma anche da ginecologi. E' stato infatti possibile effettuare gratuitamente ecografie facoltative pre e post somministrazione dei vaccini, grazie alla collaborazione con i Consultori aziendali.

Le donne hanno apprezzato e premiato lo sforzo organizzativo dell’Asl casertana con numeri di tutto riguardo. Nel primo arco della giornata, sono state somministrate oltre 100 dosi di vaccino e si potrebbe raddoppiare fino alle 20.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, open day per le donne incinte: già somministrate 100 dosi

CasertaNews è in caricamento