menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Riccardo Muti alla Reggia di Caserta

Riccardo Muti alla Reggia di Caserta

Un nuovo progetto alla Reggia per il maestro Riccardo Muti

La rivelazione del direttore d'orchestra dopo la cancellazione del "Don Giovanni" al San Carlo

Un progetto alla Reggia di Caserta offerto dalla Regione a Riccardo Muti. Lo ha rivelato lo stesso direttore d'orchestra nel corso di un'intervista al Corriere della Sera dopo la cancellazione del "Don Giovanni" di Mozart dal teatro San Carlo. 

"Io non porto rancore ma ho vissuto questa vicenda come un'offesa. A Napoli tornerò presto, al Teatro Mercadante, con l'Orchestra Cherubini. E la Regione Campania mi ha proposto un progetto alla Reggia di Caserta", ha dichiarato Muti.

Sullo spettacolo 'cassato' dalla nuova gestione del San Carlo chiarisce: "Il napoletano Muti, che non è l'ultimo arrivato, aveva tre appuntamenti al San Carlo: una nuova produzione del Don Giovanni e due concerti, uno dei quali a maggio con i Wiener Philharmoniker nel tour europeo che farà tre tappe in Italia. Alla Scala, a Firenze e appunto a Napoli, che tral'altro avevo scelto per la trasmissione tv. Ora al suo posto c'è Ravenna, porterò i Wiener a casa mia. Erano progetti della precedente gestione del San Carlo", spiega Muti.

E spiega che Lissner si è fatto sentire, "ma a me non interessa discutere su qualcosa che è stato eliminato. Ho diretto di recente due concerti, uno a a Paestum e l'altro a Caserta, località vicine a Napoli, e non s' è fatto vedere. Neanche un messaggio mi ha mandato", dice il maestro, spiegando che non si tratta certamente di difficoltà finanziarie del teatro: "Hanno soldi per tante altre cose, e poi sapevo che per il concerto dei Wiener c'era un budget a disposizione. Volevano spostarlo di data, ma è una risposta poco professionale perché se c'è un tour non è che poi si possa tornare il mese dopo. Io non sono disoccupato, ho orchestre meravigliose e sto scoprendo nuovi teatri, a Torino mi sto trovando benissimo", conclude Muti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento