De Luca firma la nuova ordinanza: "Carta d'identità per andare al ristorante e in discoteca"

Il presidente della Regione Campania rende obbligatoria l'esibizione (almeno un soggetto per ogni tavolo o gruppo) del documento di identità. Maggiori controlli anche per chi arriva dall'estero

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca

Era solo un’idea su cui stava lavorando la task force della Regione Campania, ma adesso è diventata una norma a tutti gli effetti: per andare al ristorante o in discoteca servirà obbligatoriamente la carta d'identità. E' quanto disposto dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che ha firmato a tal proposito una nuova ordinanza. I ristoratori e i gestori di discoteche sono ora dunque obbligati ad individuare almeno un soggetto per tavolo o per gruppo attraverso idoneo documento di identità, al fine della maggiore tempestività della ricostruzione dei “contatti stretti” di eventuali nuovi soggetti positivi al Covid-19.

Ma oltre ai maggiori controlli nelle attività di ristorazione e nelle discoteche, il presidente De Luca ha disposto una nuova misura per gli arrivi dall'estero. Le Asl competenti, infatti, dovranno effettuare una serie di controlli sanitari (rilevazione della temperatura, tamponi e test sierologici) ai soggetti provenienti da Paesi esteri a maggior rischio, direttamente nei principali luoghi di arrivo (aeroporto, stazione centrale, terminal dei vettori del trasporto su gomma, anche privati), al fine di impedire il transito incontrollato in Campania di eventuali soggetti positivi al coronavirus.

Infine secondo quanto disposto all'interno dell'ordinanza (la numero 64) restano confermate, fino al 9 agosto, le disposizioni dell’ordinanza precedente anche in materia di uso delle mascherine di protezione e per quanto riguarda le sanzioni previste in caso di inosservanza (sanzione di 1.000 euro). L’ordinanza conferma, altresì, sempre fino al 9 agosto, tutte le misure previste dai protocolli di sicurezza approvati precedentemente per le singole attività economiche e sociali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento