Il giallo dei "big" della Notte Bianca: "Volevano soldi prima di esibirsi"

Menditto celebra la manifestazione ed accusa i commercianti: "Si sono tirati indietro"

La Notte Bianca a Caserta

Da un lato il successo con 40mila presenze stimate dagli organizzatori, dall'altro le polemiche con alcuni artisti che si sono rifiutati di esibirsi. Sono le due facce della stessa medaglia, quella della Notte Bianca. 

Ed a distanza di tre giorni dalla manifestazione interviene Gian Piero Menditto che, insieme alla Genovese Management ed Alessio Desgro, ha promosso l'iniziativa.  "Pur non avendo artisti nazionali (la Notte Bianca nda) ha registrato un numero impressionante di turisti, mai visto negli ultimi 10 anni - afferma Menditto - Uniche note negative la mancanza di collaborazione di alcuni commercianti che hanno garantito sponsorizzazione e si sono tirati indietro e la mancata realizzazione dell’evento di Piazza Gramsci con il solo Tony Tammaro spostato in Piazza Dante, in quanto gli altri artisti e tutti gli addetti ai lavori della Notte Bianca hanno avuto un contratto dove le modalità di pagamento erano dilazionate con un acconto e saldo a 20 giorni.

Tuttavia - continua Menditto - gli artisti Rosario Albanese, Francesco Albanese e la soubrette Magda Mancuso hanno preteso il pagamento prima di salire sul palco e quindi il sottoscrtto, previa consultazione con i promotori, ha, a malincuore, negato la loro esibizione. In definitiva si è realizzato un evento irripetibile - conclude - e regalato alla città una notte che ha incrementato il turismo e il commercio cittadino". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento