Attualità

I nonni civici sono scomparsi dalle scuole

Galluccio: "Spero sia solo una dimenticanza, erano molto apprezzati da genitori ed alunni"

"Dove sono finiti i nonni civici?". Se lo chiede l'ex consigliere comunale di Aversa Michele Galluccio ad una settimana dall'inizio dell'anno scolastico. "In questi giorni - afferma l'esponente della Lega - abbiamo potuto notare l'assenza fuori gli istituti scolastici dei nonni civici che, nell'ultimo anno, si erano distinti per l'aiuto che riuscivano a dare a genitori ed alunni. Una iniziativa molto apprezzata - continua Galluccio - tanto che i nonni erano diventati dei punti di riferimento per i più piccoli". Dall'inizio del nuovo anno scolastico, però, fuori le scuole non si vede nessuno. "E' molto strano e spero che si sia trattato solo di una dimenticanza - aggiunge l'ex consigliere comunale di Aversa - tant'è che ho già chiesto al consigliere Luigi Dello Vicario di farsi promotore di un'iniziativa tesa a far tornare i nonni civici davanti alle scuole, anche per dare supporto ai vigili urbani in vista dei prossimi pensionamenti che ridurranno, ancor di più, il numero di uomini a disposizione del comando".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I nonni civici sono scomparsi dalle scuole

CasertaNews è in caricamento