Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

Paga il parcheggio ma si ritrova con la multa sul parabrezza

La sanzione per il mancato pagamento della sosta. La denuncia a Casertanews

Il grattino era lì, esposto sul cruscotto dell'auto. Fine della sosta le 8 del mattino di domenica 7 maggio. Ma si è ritrovato una multa per il mancato pagamento del parcheggio nelle strisce blu. Lo denuncia a Casertanews un cittadino di Casagiove che sabato sera si è ritrovato una sanzione "ingiusta" ed ingiustificata. 

E' accaduto in via Bernini, nel cuore del Capoluogo. L'uomo, un 41enne di Casagiove, aveva lasciato la sua auto parcheggiata. Ha pagato regolarmente la sosta alla colonnina ed esposto la ricevuta sul cruscotto prima di recarsi in centro per trascorrere la serata a Caserta. Al ritorno all'auto, però, l'amara sorpresa. Si è trovato affisso sul parabrezza della vettura il preavviso di accertamento. Motivo? "Lasciava il veicolo in sosta a pagamento senza corrispondere la tariffa dovuta", si legge. 

"Ho pensato che nel chiudere la portiera il tagliandino fosse caduto ed invece no, era in bella mostra sul cruscotto - racconta amareggiato - E' assurdo". Adesso dovrà recarsi al comando della polizia municipale per fare annullare la sanzione dovuta ad una probabile "distrazione" dell'ausiliario. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paga il parcheggio ma si ritrova con la multa sul parabrezza
CasertaNews è in caricamento