Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità

Strisce blu, servizio partito fra disagi e polemiche. Mozione dell'opposizione: "Urgono modifiche"

Chieste tariffe più basse, l'introduzione del pagamento a frazione e il prezzo giornaliero a 2 euro in Zona B

Dopo le prime settimane dall'avvio del servizio parcheggio a Caserta, gestito interamente dalla K-City, i cambiamenti di tariffe e alcuni disservizi hanno suscitato numerose polemiche tra i cittadini.

Il consigliere comunale di opposizione Maurizio Del Rosso, con i consiglieri del gruppo Zinzi: Alessio Dello Stritto, Donato Aspromonte, Fabio Schiavo, Elio di Caprio, unitamente al consigliere Roberto Desiderio, hanno ritenuto opportuna la presentazione di una Mozione urgente a riguardo.

"Il servizio è partito con un ritardo di circa due mesi - commenta Del Rosso - ed i servizi risultano offerti solo in misura parziale, dato che il concessionario non ha ancora provveduto ad ultimare i lavori necessari ai fini dell’erogazione di tutti i servizi annunciati, che sono verificabili dagli atti. Numerosi concittadini hanno manifestato dubbi e perplessità a più riprese lamentando l'insostenibilità dei costi applicati, l'aumento delle tariffe, l'ingiustificato pagamento per l'intera ora nonostante lo stallo venga occupato per frazioni orarie”.

“Gli altri punti in questione sono l’abolizione della tariffa giornaliera pari ad 2 euro nelle Zone B e la difficoltà di procedere al pagamento in modalità diversa dal denaro contante in quanto la moneta elettronica non appare utilizzabile. Infine, la rilevazione di disservizi o malfunzionamenti dell’App Easy Park. Per due mesi l’Ente nulla ha incassato per la sosta a causa del ritardo dell’avvio del servizio - conclude Del Rosso - e ciò potrebbe aver generato un possibile danno erariale che potrebbe indurre il Comune anche a valutare una eventuale azione di risoluzione del contratto per inadempimento".

Con il documento si impegna il Consiglio Comunale, il Sindaco e la Giunta: a rivedere al ribasso le tariffe applicate, oggi troppo elevate (Zona A €1,20/h mentre Zona B €0,60/h); ad introdurre la possibilità di pagamento per frazioni orarie, anche mediante app easypark; a ripristinare la tariffa giornaliera pari ad 2 euro nelle Zone B; a ripristinare la tariffa unica nei giorni festivi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strisce blu, servizio partito fra disagi e polemiche. Mozione dell'opposizione: "Urgono modifiche"
CasertaNews è in caricamento