menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una moneta virtuale per pagare servizi e fare acquisti. "Così rilanciamo l'economia locale"

Il Comune ha deciso di aderire al circuito IES su proposta di Ambrosca e Viola

Cancello ed Arnone diventa il primo centro della provincia di Terra di Lavoro a lanciare la propria moneta virtuale. Verrà creata una ‘moneta locale' spendibile nel territorio cancellese per l'acquisto di beni e servizi e per premiare i comportamenti virtuosi dei cittadini. 

“Il Comune di Cancello ed Arnone ha deciso di aderire al circuito IES dove grazie alla circolazione di una moneta virtuale i cittadini potranno acquistare beni e servizi all' interno del territorio locale” spiega l'assessore all'Ambiente Gaetano Ambrosca curatore del progetto insieme ad Ersilia Viola presidente del consiglio comunale di Cancello ed Arnone. 

“I cittadini avranno a disposizione una app card con la quale potranno acquistare acqua a basso costo presso le casette dell'acqua dislocate nei vari punti della città. In cambio riceveranno dei crediti virtuali per il pagamento di beni e servizi fruibili nel territorio”. 

La finalità del progetto é la restituzione del potere d'acquisto ai cittadini con l'effetto benefico della riscoperta di una identità locale. “Si incentiveranno i consumi locali - sottolinea Ambrosca - 'un cittadino consapevole della ricchezza del territorio sarà proteso all'utilizzo dei prodotti o servizi locali”. 

L'accento posto al rispetto dell'ambiente sarà garantito dall'utilizzo delle bottiglie di vetro per la raccolta dell'acqua o un riutilizzo cosciente di quelle di plastica. “L’alto impatto ambientale assicurato dalla corretta informazione e consapevolezza mostra una sensibilità eccezionale dei cittadini” afferma l'assessore all'Ambiente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento