Stop ai migranti: dietrofront dopo le proteste | IL VIDEO

Il sindaco convocato in Prefettura dopo la nota con cui ha comunicato la mancanza d'acqua nelle strutture

Il blocco a Villa di Briano

Arriva il dietrofront dopo le proteste. I 70 migranti in arrivo da Salerno che sarebbero dovuti essere ospitati in due strutture di via Kruscev a Villa di Briano non approderanno in città.

Il loro viaggio si è interrotto allo stadio di Casal di Principe dove sono rimasti fermi in attesa di nuove disposizioni. Da stamattina, infatti, numerosi cittadini, con in testa il sindaco di Villa di Briano Luigi Della Corte, hanno occupato la strada con la polizia che ha avuto il suo da fare per gestire la difficile situazione dell'ordine pubblico con momenti di tensione che non sono mancati. Nel pomeriggio il primo cittadino ha comunicato alla Prefettura la mancanza dell'allaccio alla rete idrica degli immobili impedendo, così, l'arrivo dei migranti. Il sindaco Della Corte è stato convocato domani mattina in Prefettura.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Alla notizia dei due bus che stavano tornando indietro in via Kruscev si è assistito a scene di giubilo con gli applausi dei manifestanti, con striscioni ben in vista "Stop immigrazione". Sul posto c'era il coordinatore regionale di Fratelli d'Italia Gimmi Cangiano e la consigliera comunale Anna Conte che ha commentato: "Penso che chi vuole può e noi ce l'abbiamo fatta. I cittadini uniti riescono a fare tutto. Voglio ringraziare la popolazione di Villa di Briano e dei comuni limitrofi per aver partecipato". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Uccide uccelli di specie protetta, sequestrato fucile e animali a cacciatore | FOTO

  • Pandora falsi venduti nel Tarì, scoperto il deposito: sequestrati 2860 gioielli

  • Violento incendio in 3 depositi: fiamme altissime, la nube invade le case | FOTO

  • Riesce a non pagare 10mila euro di pedaggio autostradale con un trucco

  • “Io nel clan a 13 anni. In carcere ho incontrato un indagato per l'omicidio dei miei genitori”

Torna su
CasertaNews è in caricamento