rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Attualità

Pioggia di soldi ai comuni casertani per strade e marciapiedi

Il finanziamento dei progetti va in base alla popolazione

Manutenzione delle strade e decoro urbano, arrivano 5.5 milioni per i comuni casertani. Il Ministero dell’Interno ha assegnato ai comuni dei contributi per investimenti finalizzati alla manutenzione straordinaria delle strade comunali, dei marciapiedi e dell’arredo urbano, nel limite complessivo di 200 milioni di euro per l’anno 2022 e 100 milioni di euro per l’anno 2023.

"Il provvedimento – dichiara la deputata casertana Margherita Del Sesto – è stato previsto nell’ultima Legge di Bilancio, che abbiamo approvato circa tre settimane fa, e consentirà ai 104 Comuni del casertano di effettuare lavori di manutenzione straordinaria per la sicurezza stradale e per il decoro urbano. I fondi – conclude la parlamentare della VII Commissione Cultura della Camera – sono stati assegnati sulla base della popolazione residente al 31 dicembre 2019, e per il casertano ammontano complessivamente a 5,5 milioni di euro".

Il contributo per l’anno 2022 è stato assegnato ai singoli Comuni nelle seguenti misure in base alla popolazione: 10mila euro per i comuni con popolazione inferiore o uguale a 5.000 abitanti; 25mila euro tra 5.001 e 10.000 abitanti; 60mila euro tra 10.001 e 20.000 abitanti; 125mila euro tra 20.001 e 50.000 abitanti; 160mila euro tra 50.001 e 100.000 abitanti. 

Il contributo per l’anno 2023, invece, è stato assegnato in misura pari alla metà del contributo per il 2022. Gli enti beneficiari sono tenuti ad iniziare l’esecuzione dei lavori entro il 30 luglio 2022 per i contributi relativi all’anno 2022 ed entro il 30 luglio 2023 per quelli relativi all’anno 2023, a pena di decadenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioggia di soldi ai comuni casertani per strade e marciapiedi

CasertaNews è in caricamento