Braccianti stranieri, la Lega rilancia e chiede un consiglio comunale ad hoc

Appello al sindaco dei consiglieri comunali Daria, D'Ausilio e Luise: "Pronti alle barricate"

La Lega a Castel Volturno

Non si arrestano le polemiche sulla questione dei braccianti stranieri sul Litorale Domitio. Dopo il chiarimento della Regione gli esponenti della Lega di Castel Volturno rilanciano e chiedono al sindaco Luigi Petrella di convocare un consiglio comunale urgente e straordinario per discutere della questione.

A lanciare l’appello al primo cittadino sono i consiglieri comunali Giuseppe Daria, Cristina D’Ausilio e Antonio Luise. Venerdì, nel corso della sua lunga diretta, il presidente De Luca aveva annunciato l’arrivo di 20mila immigrati tra “Castel Volturno e la Piana del Sele per iniziare a lavorare nelle aziende”, un annuncio poi smentito. De Luca, però, pur affermando che i migranti sono quelli già presenti sul territorio, ha annunciato un protocollo con l’Asl per garantire la sicurezza di tutti. "Insomma una confusione totale che sta gettando nello sconforto i cittadini di Castel Volturno già provati dall’emergenza Covid 19 e dalla conseguente emergenza economica", si legge nella nota della Lega.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo pronti alle barricate - hanno annunciato i tre consiglieri - vogliamo innanzitutto chiarezza. Arriveranno o no altri extracomunitari? Se sono già presenti sul nostro territorio hanno o meno rispettato la quarantena? Perché il presidente De Luca vuole stipulare un protocollo con l’Asl per sottoporli al tampone mentre la gran parte dei cittadini italiani sono ancora in attesa di farlo? Siamo sicuri che il sindaco Petrella sarà con noi in questa battaglia di tutela del nostro territorio e allora attendiamo già nelle prossime ore la convocazione del consiglio comunale urgente e straordinario nel corso del quale il primo cittadino deve farci capire cosa sta avvenendo veramente e programmare con l’intero Consiglio comunale tutto ciò che è necessario a garantire la sicurezza dei nostri concittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento