Attualità

"LungoReggia liberato", Io Firmo per Caserta presenta il progetto

Gli attivisti promuovono una mostra dibattito per discutere dell'idea con la città

L'idea di integrare la Reggia al sistema urbano è uno dei punti più suggestivi e qualificanti del programma di Io Firmo per Caserta. Il tema, da lungo tempo studiato da Antonio Vecchione e Raffaele Cutillo, coordinatori del gruppo urbanistica e sostenuto da altrettanti anni da Francesco Marzano, coordinatore del gruppo turismo, rappresenta un punto focale per quella che potrebbe essere una nuova dimensione della nostra città.

"Superare la storica dicotomia Reggia - Città può segnare una svolta per la cittadinanza, spesso passiva e contemplativa innanzi alla bellezza ed alla maestosità dell'opera vanvitelliana, ma ad essa estranea - si legge in una nota - Non sono solo un atto formale ma insieme ad una serie di azioni progettate in modo coordinato, rappresentano un indirizzo preciso verso uno stile di vita che si riappropri della qualità dell'abitare e del vivere urbano. L'analisi urbanistica dell'impatto del "Lungo Reggia Liberato" è stato raccolto in grafici e video che avremo il piacere di presentare alla cittadinanza sabato 22 e domenica 23 prossimi, in una mostra dibattito organizzata presso la nostra sede in Piazza Mercato. Esporremo i contenuti dell'analisi e del progetto a tutti i cittadini interessati, prima che altri soggetti se ne approprino, come sta accadendo nella forma – ma senza sostanza, per farne cavalli di battaglia elettorale. Vi aspettiamo per fornire il vostro contributo e le vostre osservazioni".

IO FIRMO PER IL LUNGOREGGIA LIBERATO MOSTRA – DIBATTITO - Sabato 22 maggio e Domenica 23 maggio presso la sede di IO FIRMO PER CASERTA in Piazza Mercato, Caserta dalle ore 10,30 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"LungoReggia liberato", Io Firmo per Caserta presenta il progetto

CasertaNews è in caricamento