menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vittorio Lettieri

Vittorio Lettieri

"Affidamenti a ditte amiche: no ad un comitato d'affari"

Il gruppo Gricignano Attiva apre le danze della campagna elettorale

Si parte con la campagna elettorale a Gricignano di Aversa. Il primo attacco frontale arriva da Vittorio Lettieri (in realtà dal gruppo Gricignano Attiva) nei confronti dell'ex sindaco Vincenzo Santagata. Il figlio di Andrea Lettieri sottolinea il suo 'no' ad un "comitato d’affari". E torna a parlare delle dimissioni di qualche mese fa: "Ancora una volta sentiamo il dovere di chiarire quali sono state le motivazioni che ci hanno spinto a prendere una decisione così drastica: come tutti sanno la vicenda Progest è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Uno dei motivi principali per cui abbiamo rassegnato le dimissioni è che si era creato un vero e proprio comitato d’affari che voleva gestire la cosa pubblica in modo privatistico ed affaristico. Noi non lo abbiamo permesso. Basta, infatti, guardare le prime azioni amministrative poste in essere dall’Amministrazione Santagata: affidamenti diretti a ditte “Amiche”, interventi di “furfanti” che non avendo né arte né parte pensavano di poter trarre qualche beneficio personale grazie alla compiacenza dell’ex sindaco. Questo comitato d’affari è ben visibile e conosciuto a tutti ed ha come unico obiettivo quello di gestire l’amministrazione come una “Società Privata”. Per questi motivi non si può parlare di tradimento, ma di coraggio perché non potevamo tradire la fiducia ricevuta dai nostri concittadini, lasciando il comune in balia di questi “personaggi” in cerca di “gloria”. Non abbiamo voluto legittimare questo modo di fare che non ci appartiene e che contrasteremo con tutte le nostre forze".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento