Attualità San Felice a Cancello

La Lega riparte con la ‘zona gialla’, Mastroianni incontra i responsabili cittadini

Il coordinatore provinciale: "Da diversi anni rappresenta un punto di riferimento per i militanti della Valle di Suessola"

Riparte l'attività della Lega Salvini Premier sul territorio di San Felice a Cancello. In mattinata si è tenuto un incontro tra il coordinatore provinciale Salvatore Mastroianni e i responsabili cittadini Luigi De Rosa (coordinatore), Nicola Esposito (segretario) e  Antonella Lettieri (responsabile organizzativo). Con la zona gialla infatti è ripresa l'attività di proselitismo e di militanza del partito su ciascuna delle realtà locali di Terra di Lavoro e tra queste la città di San Felice a Cancello, una delle più attive nella Valle di Suessola.

"L'intento - precisano i leghisti - è quello di muovere i passi giusti verso la concretezza. Già adesso con una pagina social abbiamo raccolto tantissimi consensi. Con la nuova sede apriremo le porte ai nuovi simpatizzanti cercando di allargare il più possibile il fronte di appartenenza, con noi ci sarà una voce in più nel coro anche per i più deboli." "Da diversi anni - conclude Salvatore Mastroianni - San Felice a Cancello rappresenta un punto di riferimento per i militanti della Valle di Suessola. L'auspicio è che si continui su questa strada rafforzando ulteriormente il partito sul territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lega riparte con la ‘zona gialla’, Mastroianni incontra i responsabili cittadini

CasertaNews è in caricamento