rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Attualità Santa Maria Capua Vetere

Lavori nel rione: i residenti rimangono senz'acqua

I disagi riguarderanno la zona di via Tiziano

Sospesa la fornitura di acqua potabile nel rione Acer (ex Iacp). E' stata diramata proprio in questi minuti la nota, da parte dell'amministrazione comunale, relativa ai lavori che l'Acer eseguirà nelle palazzine popolari di Santa Maria Capua Vetere.

Dal Comune fanno sapere: "A causa di lavori urgenti, da parte di Acer, necessari alla riparazione ad una condotta idrica si comunica che dalle 15 - e fino a conclusione degli interventi - verrà sospesa l'erogazione dell'acqua potabile in via Tiziano nel rione Acer (ex Iacp)".

Non c'è pace per le palazzine popolari della città del Foro. Nella serata di ieri il sindaco Antonio Mirra, con l'intera giunta e il personale del settore dei Servizi Sociali, ha concluso l'iter per assicurare una sistemazione provvisoria alle 30 famiglie che hanno dovuto lasciare le loro abitazioni nell'immobile Acer (ex Iacp) di via Giotto interessato da un incendio nel vano scale nel pomeriggio di ieri. È stato inoltre assicurato il trasporto di tutte le persone nelle strutture ricettive predisposte ad accoglierle e si sta predisponendo anche un servizio di navetta quotidiano per consentire a tutti di raggiungere in maniera agile i luoghi di lavoro. Il sindaco Mirra ha già chiesto all'Acer di velocizzare quanto più possibile tutti gli interventi di messa in sicurezza al fini di ripristinare nel più breve tempo possibile l'abitabilità degli appartamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori nel rione: i residenti rimangono senz'acqua

CasertaNews è in caricamento