rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Attualità Marcianise

Inaugurato il cantiere della rete fognaria: "Recuperato tempo perduto"

Taglio del nastro con il sindaco Trombetta e l'assessore Farro

Inaugurato il cantiere per il rifacimento delle fogne e della rete idrica nel centro abitato di Marcianise. Il sindaco Antonio Trombetta, insieme all’assessore ai Lavori Pubblici Stefano Farro e agli altri rappresentanti dell’Amministrazione Comunale, ha tagliato il nastro tricolore, dando il via ufficialmente all’inizio dei lavori di un’opera particolarmente attesa dalla cittadinanza che partiranno da viale Della Pace, esattamente dalla rotonda di via Orto dell’Abbate all’ incrocio con via Messina.

L’intervento, realizzato con fondi regionali stanziati nell’ambito del Patto per lo Sviluppo della Campania per un importo complessivo di 3.168.604,25 euro, interesserà via Lener, via Marchesiello, via Dante Alighieri, Via Marte, Viale della Pace e Viale della Vittoria. E’ previsto il rifacimento della rete idrica e fognaria, la sostituzione delle tubazioni, dei pozzetti di linea e di utenza, e la realizzazione del nuovo manto stradale per circa 2 chilometri. L’inaugurazione ha avuto luogo nell’area antistante all’ingresso del cimitero in viale della Pace dove sono stati allestiti gli uffici, i servizi e il cartello di cantiere con tutte le informazioni relative ai lavori.

Per consentirne il regolare svolgimento, con l’Ordinanza dirigenziale n.202 del 13.10.2023, è stata disposta la chiusura totale alla circolazione stradale, con l’istituzione del divieto di transito, dell’area.

“In pochi mesi abbiamo recuperato il tempo perduto – ha affermato il sindaco Antonio Trombetta – dando il via in tempi record a un’opera fondamentale che renderà più sicure e percorribili alcune importanti arterie del centro cittadino e ci consentirà di ridimensionare fortemente il fenomeno degli allagamenti dovuti al maltempo, una criticità del territorio mai affrontata concretamente che stiamo provando a risolvere anche con la predisposizione di tutti gli atti necessari per l’affidamento del servizio di pulizia delle circa 8000 caditoie cittadine, attività mai prevista sino a questo momento e certamente tra le cause dei tanti disagi denunciati dai marcianisani. Seguiremo attentamente i lavori in modo che vengano realizzati nei tempi previsti, circa 365 giorni lavorativi, e a regola d’arte. E’ un risultato che appartiene all’intera Amministrazione Comunale il cui raggiungimento è stato possibile grazie all’impegno efficace dell’Assessore Stefano Farro e dell’Ufficio Tecnico e in particolare alla passione e alla professionalità dell’architetto Aniello Iuliano. Il nostro obiettivo, ora, è rimettere in moto l’appalto dei ‘Grandi Assi’, sospeso da oltre un anno, e avviare la manutenzione delle strade con il rifacimento integrale del manto, secondo le priorità stilate dalla commissione consiliare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurato il cantiere della rete fognaria: "Recuperato tempo perduto"

CasertaNews è in caricamento