rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità Aversa

Il liceo classico può tornare nella sede storica: vertice in Comune

Creata una cabina di regia: l'obiettivo è riaprirla entro il 2020

Questa mattina, presso il comune di Aversa, si è svolto un incontro con all’ordine del giorno l’ampliamento del Liceo Cirillo, attraverso il recupero della sede storica. Il sindaco di Aversa, Alfonso Golia, ha accolto l’invito al confronto del presidente della Provincia Giorgio Magliocca. Alla riunione erano presenti anche il preside del liceo Luigi Izzo, il dirigente della Provincia Merola, il presidente del consiglio comunale Carmine Palmiero e il consigliere comunale Francesco Forleo.

“Abbiamo deciso - spiega il primo cittadino normanno - di istituire una cabina di regia tra Comune, Provincia e scuola per lavorare al progetto di ristrutturazione della sede storica dell’istituto in piazza Cirillo. Un progetto ambizioso, che sarà finanziato dalla Provincia, grazie al quale sarà possibile recuperare un pezzo di storia culturale della nostra città”.

La cabina di regia farà un sopralluogo il prossimo 3 settembre con l’obiettivo di arrivare al progetto definitivo, che dovrà anche essere sottoposto alla sovrintendenza, per l’inizio del mese di novembre e completare il recupero entro settembre 2020. Il sindaco Golia ha affidato al presidente Palmiero la delega a interfacciarsi con il presidente Magliocca e seguire tutto l'iter dell'intervento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il liceo classico può tornare nella sede storica: vertice in Comune

CasertaNews è in caricamento