La statua della Madonna 'trasferita' per i lavori sulla Domiziana | FOTO

L'annuncio dell'assessore Piazza: "E' in custodia presso la chiesa di San Rufino"

I lavori lungo via Domiziana a Mondragone per la realizzazione della nuova rotatoria

L'effige della Madonnina posta all'inresso di viale Marechiaro a Mondragone è stata momentaneamente spostata per consentire la realizzazione della nuova rotatoria in via Domiziana. A renderlo noto è stato l'assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Piazza, che ha voluto evitare così possibili malintesi: "La statuetta è in custodia da don Osvaldo, parroco della chiesa di San Rufino - ha spiegato - Appena terminati i lavori, sarà di nuovo posizionata nella stessa area e sullo stesso basamento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Una casertana sbanca il programma di Gerry Scotti: vinti 55mila euro

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento