Sabato, 23 Ottobre 2021
Attualità Castello del Matese

Il lago del Matese si prepara all’estate: c’è il regolamento per la navigabilità

Saranno ammesse massimo 20 imbarcazioni per volta, ecco quello che si può fare

Arriva l'estate e il Parco regionale del Matese si 'organizza' regolamentando la navigabilità del lago Matese. Nel documento, firmato dal presidente dell'Ente Vincenzo Girfatti, si fa riferimento anche ad alcuni incontri con i sindaci dei Comuni di Castello del Matese e di San Gregorio Matese e viene specificato che "è consentita la navigabilità con l’uso di piccoli natanti mossi da remi o pagaia, come canoa canadese, kayak, lontro, mariposa" e che può essere consentita "la navigabilità di massimo 20 imbarcazioni".

Sono ammessi punti di approdo di tipo naturale, per i quali i comuni di Castello del Matese e di San Gregorio Matese presteranno consenso mentre non è consentito l'imbarco nelle aree "frequentate da diverse specie di uccelli".

Per la navigazione sono obbligatorie le dotazioni di sicurezza utilizzate per le attività di pagaia.

E quindi in conclusione: "La responsabilità è personale. Le associazioni sportive e tutti coloro i quali praticano attività sportive nel Lago Matese dovranno avere i necessari titoli abilitativi nonché copertura assicurativa adeguata. Si precisa che sono manlevati da qualsiasi responsabilità: l’Enel, l’Ente Parco Regionale del Matese, i Comuni di Castello del Matese e San Gregorio Matese".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il lago del Matese si prepara all’estate: c’è il regolamento per la navigabilità

CasertaNews è in caricamento