rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità Maddaloni

Le buche ‘inguaiano’ il Comune, in 2 chiedono risarcimento danni

Le cause contro l'Ente dopo i sinistri avvenuti in via Cornato e in via Ficucella

Le strade 'disastro' inguaiano ancora una volta il Comune di Maddaloni, che è chiamato a comparire dinanzi al giudice di pace per ben due richieste di risarcimento dei danni subiti da altrettanti automobilisti a causa delle buche presenti sul manto stradale.

Le due cause intraprese contro l'Ente guidato dal sindaco Andrea De Filippo, riguardano due sinistri avvenuti rispettivamente in via Cornato (all'altezza del mercatino dell'usato, in direzione San Marco Evangelista) e in via Ficucella (direzione via Calabricito).

Vittime delle buche due uomini: uno a bordo di una Bmw e l'altro alla guida di una Peugeot 508. Una brutta tegola per il Comune di Maddaloni, che ora dovrà tutelare i propri interessi in tribunale. A tal proposito la giunta, su proposta della responsabile comunale del settore Affari Legali Ascanio Santangelo, ha conferito l'incarico all'avvocato Emilia Di Lena di difendere il Comune nei due giudizi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le buche ‘inguaiano’ il Comune, in 2 chiedono risarcimento danni

CasertaNews è in caricamento