rotate-mobile
Attualità Santa Maria Capua Vetere

Incendio allo Stir, stop all'arrivo dei rifiuti. Allertato anche il prefetto I FOTO

Magliocca: "Serve un piano di rientro con Regione e responsabili dell'inceneritore"

Stop al conferimento dell'indifferenziato allo Stir di Santa Maria Capua Vetere dopo l'incendio scoppiato all'alba in un capannone di 200 metri quadrati. E' quanto hanno disposto il presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca ed il sindaco di Santa Maria Capua Vetere Antonio Mirra.

Incendio Stir rimozione rifiuti

"Grazie alla prontezza dei lavoratori dell'impianto, l'incendio è stato domato e non vi sono danni tali da compromettere il ciclo integrato dei rifiuti" spiega Magliocca che però aggiunge: "Sono necessarie alcune ore di lavoro per liberare la struttura dai rifiuti andati in combustione e per mettere in sicurezza tutto il sistema di vagliatura. Per questo motivo, insieme al sindaco di Santa Maria Mirra e Stellato di San Tammaro, abbiamo deciso di sospendere temporaneamente il conferimento del "secco indifferenziato" da parte dei comuni e chiesto al Prefetto di convocare ad horas un comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza per predisporre un piano di rientro coinvolgendo anche la Regione e i responsabili dell'inceneritore di Acerra".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio allo Stir, stop all'arrivo dei rifiuti. Allertato anche il prefetto I FOTO

CasertaNews è in caricamento