Il commissario vieta la piazza all'ex sindaco

"Atto illegittimo", stop al comizio dopo la sfiducia

Niente comizio in piazza domattina per il sindaco sfiduciato Vincenzo Santagata. "E' un atto illegittimo": così il commissario che lo ha sostituito alla guida del Municipio ha giustificato la sua scelta di non concedere la piazza per il comizio politico all'Osservatorio Politico. Ma cosa è successo? C'è stato un atto, appunto illegittimo (mentre Santagata parlava di problemi di ordine pubblico), da parte di Santagata visto che la richiesta dell'associazione Osservatorio Politico (tramite Gennaro Pacilio) è stata protocollata alle 12.24 ed è stata 'vista e autorizzata' proprio da Santagata che però dalle 9.15 in poi (orario delle dimissioni ufficiali) non era più sindaco di Gricignano di Aversa e quindi non aveva i poteri per poterlo fare. In pratica appena la documentazione è finita nelle mani del commissario Aldo Aldi sembra che quest'ultimo si sia fatto anche una risata dicendo "ma chi ha autorizzato questa cosa?". E quindi niente autorizzazione e niente comizio pubblico. L'appuntamento è rinviato. O forse annullato. Dipende da quanto ancora dureranno gli screzi tra l'ex primo cittadino e il suo ex vice, Vittorio Lettieri! Santagata comunque non parlerà in piazza ma non resterà in silenzio: appuntamento domani alle 11 nella sede di Osservatorio Politico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Coronavirus, il giorno del contagio in Campania: 24enne di Caserta positiva al test

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Muore schiacciato da un albero mentre stava tagliando la legna

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

Torna su
CasertaNews è in caricamento