Attualità

"Le persone fragili che non possono andare nei centri vaccinali devono sapere subito quando avranno la propria dose"

Il consigliere Iannucci: "La campagna vaccinale non può essere definita efficace se queste persone verranno lasciate indietro"

Il consigliere comunale Gianluca Iannucci

"Le persone fragili impossibilitate a recarsi presso i centri vaccinali hanno il diritto di sapere subito quando riceveranno la vaccinazione domiciliare". Lo chiede il consigliere comunale del Partito socialista di Caserta Gianluca Iannucci

"La campagna vaccinale non può essere definita trionfalmente efficace e ogni record di vaccinati a Caserta non serve a nulla se queste persone verranno ancora lasciate indietro, senza notizie e senza rassicurazioni - aggiunge - Spero di non dover portare altrove il livello della mia denuncia e di ricevere immediate garanzie su un'attività che poteva essere messa subito in atto, considerate le enormi risorse garantite all'attività vaccinale dallo Stato e dalla Regione Campania. La campagna vaccinale in corso continua a riservare troppe zone di mancata informazione, anche per quella da assicurare agli operatori pubblici e privati collegati al mondo della scuola, che da lunedì prossimo si avvierà al pieno regime di funzionamento in presenza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Le persone fragili che non possono andare nei centri vaccinali devono sapere subito quando avranno la propria dose"

CasertaNews è in caricamento