Attualità

Il sindaco fa un passo indietro, Graziano: “Entrerà nella storia della città”

Il consigliere regionale ringrazia così Dimitri Russo, che ha annunciato lo stop alla candidatura

Il consigliere regionale Stefano Graziano

C’è amarezza nelle parole con le quali Stefano Graziano, consigliere regionale casertano del Pd, commenta il passo indietro ufficializzato in queste ore da Dimitri Russo, il sindaco Dem di Castel Volturno che a sorpresa ha deciso di non tentare il secondo mandato.

Cinque anni fa Castel Volturno sceglieva la speranza, il riscatto, sceglieva di aprire una nuova stagione politico-amministrativa premiando un progetto e una squadra di cui Dimitri è stato la guida – afferma Graziano - Oggi, Dimitri ha annunciato di fare un passo di lato per permettere di continuare quel percorso, che sulla sua strada ha incontrato tanti ostacoli, a volte vere e proprie montagne. Non deve essere stata una scelta semplice”.

Il consigliere regionale loda poi i risultati ottenuti dal sindaco: “Lo ha fatto nonostante entri di fatto nella storia della città, per esser riuscito a completare il mandato ricevuto dagli elettori dopo anni di amministrazioni finite anzitempo. Eppure tanto lavoro è stato fatto in questi anni, si è programmato, progettato, ottenuto finanziamenti per trasformare il futuro di Castel Volturno. C'è stato anche qualche errore, qualche incomprensione. Credo che sia inevitabile ma l'importante è riuscire a guardare sempre avanti. A Dimitri, oltre il legame personale, va un sentito ringraziamento per l'impegno profuso. Credo che tutta la nostra comunità debba farlo, sostenendo la battaglia elettorale del 26 maggio”.

Infine un augurio a chi prenderà il testimone dell’ex sindaco, con la candidatura alla guida del centrosinistra: “A Peppe Scialla, che in questi anni c'è sempre stato facendo un lavoro straordinario, un grande in bocca al lupo, non poteva esserci scelta migliore per continuare il cammino. A loro mi lega un’amicizia fraterna”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco fa un passo indietro, Graziano: “Entrerà nella storia della città”

CasertaNews è in caricamento