Wi-fi gratis in piazze, scuole e parchi

Si stanno completando le installazioni degli hotspot. L'Ente ottiene anche un altro finanziamento

Continuano le installazioni degli hotspot, vale a dire i punti di accesso, per avere il wi-fi pubblico. Il comune di Cesa ha ottenuto un finanziamento della Unione Europea per installare gli hotspot in diversi spazi pubblici, in particolare su Piazza De Gasperi, Piazza De Michele, all'esterno delle scuole cittadine, nei pressi del parco giochi "Padre Lepre". Nell'ambito di questo progetto è in corso la realizzazione della installazione.

Il neo consigliere comunale Francesco Turco ha tenuto un sopralluogo con i tecnici incaricati per l'installazione dei punti di accesso nella scuola elementare di via Campostrino. Tra breve, quindi, almeno nelle piazze principali del paese ci sarà il Wi-Fi libero e pubblico. Nel frattempo il Comune di Cesa è stato destinatario di un altro finanziamento, nell'ambito del progetto "Piazza Wifi Italia”, del Ministero dello Sviluppo Economico che ha, come obiettivo, permettere a tutti i cittadini di connettersi, gratuitamente e in modo semplice tramite l’App dedicata, a una rete wifi libera e diffusa su tutto il territorio nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altri 6 punti di accesso dovranno essere installati, che si vanno ad aggiungere a quelli che sono in corso di installazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento