menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Alfonso Oliva

Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Alfonso Oliva

Giunta irregolare, esposto di Oliva al prefetto

Il consigliere chiede l'annullamento delle delibere degli ultimi due mesi per il mancato rispetto delle quote rosa

Quote rosa non rispettate nella giunta di Aversa. E' questo il senso della nota del consigliere comunale di Fratelli d'Italia Alfonso Oliva che ha chiesto l'intervento del prefetto di Caserta Raffaele Ruberto per l'annullamento di tutte le delibere per l'errata composizione dell'esecutivo guidato dal sindaco Alfonso Golia.

Oliva ha ribadito come "a seguito delle dimissioni in data 6 novembre 2019 dell’assessore all’ambiente (Mena Ciarmiello nda), la Giunta Municipale del Comune di Aversa è così composta: cinque membri di genere maschile (compreso il sindaco) e due membri di genere femminile".

Pertanto, ad avviso del consigliere d'opposizione, "è evidente che tale composizione di genere sia in netto contrasto con la vigente legge che prevede che “nelle giunte dei Comuni con popolazione superiore ai 3000 abitanti nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura inferiore al 40% con arrotondamento aritmetico”: nella fattispecie è evidente che la Giunta del Comune di Aversa su sette componenti dovrebbe avere quattro assessori di un genere e tre di un altro (2,8 con arrotondamento matematico)". Di qui la richiesta di dichiarare la nullità degli atti approvati dal 6 novembre ad oggi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mille “furgoni lumaca” in autostrada contro le chiusure

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano, contagi in calo

  • Incidenti stradali

    Muore a 25 anni dopo un drammatico incidente in auto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento