Dalla Regione 60mila euro per la Protezione civile

Il finanziamento destinato alla pianificazione di emergenza comunale

Il Comune di Santa Maria Capua Vetere è rientrato tra gli Enti ammessi dalla Regione Campania per il finanziamento pari a circa 60.000 euro, con Fondi POC 2014-2020, nell’ambito del programma volto alla pianificazione di emergenza comunale intercomunale di Protezione civile.

Nello specifico si tratta di un potenziamento e di un aggiornamento del Piano Comunale di Emergenza già in essere ed approvato dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Mirra nel novembre 2016, quale strumento che oltre ad essere previsto per legge risulta indispensabile per fronteggiare le emergenze in aree soggette a rischio di calamità naturali ed antropiche. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’aggiornamento del Piano Comunale, che si pone in netta continuità amministrativa rispetto alle attività poste in essere dal 2016, prevede il potenziamento di dotazioni e attrezzature tra cui l’acquisto di un nuovo veicolo nella disponibilità del gruppo comunale di Protezione civile, la divulgazione del Piano mediante uno specifico sistema informatico ed un miglioramento della cartellonistica informativa sulle aree di emergenza già individuate e segnalate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Schiavone: "La Provincia era un ente permeabile grazie a Ferraro e Cosentino"

  • Droga venduta al bar sull'asse Caivano-Caserta, 11 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento