rotate-mobile
Attualità Casal di Principe

Festa della Repubblica, i bambini "adottano" la Costituzione | FOTO E VIDEO

Manifestazione a Casal di Principe con il sindaco Natale e l'assessore Diana

Una piazza piena e colorata ha fatto da cornice all’atto finale del progetto ‘La Costituzione italiana: non solo carta’ organizzato per il quarto anno consecutivo dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Casal di Principe, guidato dall’assessore Marisa Diana, in collaborazione con l’associazione ‘Diamo voce all’arte’ di Alfonso Letizia e tutte le scuole della città.

Ieri (1 giugno) dalle 19 si è svolta la Festa della Repubblica alla presenza dell’autorità locali e militari: presenti il sindaco Renato Natale, il comandante dei carabinieri di Casal di Principe Simone Calabrò, il consigliere provinciale Luigi De Cristofaro e altri militari dell’Arma che sono stati protagonisti di uno dei momenti più toccanti della cerimonia, quell’Alzabandiera sviluppatosi col sottofondo dell’inno d’Italia suonato dai giovani studenti delle scuole casalesi.

Il tema di quest’anno, “Nata per unire”, è legato al 70° anniversario della Costituzione italiana: 1948-2018. Un percorso iniziato nella fine del 2017 e arrivato al culmine in questa iniziativa che ha portato in piazza centinaia di persone e di genitori. I ragazzi hanno studiato gli articoli della Costituzione, hanno svolto laboratori teatrali e musicali, effettuato visite al Comune e incontri con l’Arma dei Carabinieri della città.

Festa della Repubblica Casal di Principe

Ogni scuola ha “adottato” un articolo della Costituzione che sarà presentato, attraverso poesie, canzoni, coreografie… nella festa del 1 giugno. Gli articoli 1 e 12 sono stati rappresentati dalla Scuola dell’Infanzia San Nicola di Bari; l’Articolo 2 sui Diritti e Doveri dall’Istituto Maria Santissima Preziosa; l’Articolo 3 che parla di uguaglianza raccontato attraverso un brano di Fabrizio Moro dalla scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Spirito Santo; l’Articolo 4 ‘L’articolo è vita’ da parte della scuola secondaria di primo grado Benedetto Croce dell’Istituto Comprensivo Don Diana; l’Articolo 5 sull’unità della Nazione e autonomie locali con la coreografia ‘In giro per l’Italia’ della scuola dell’Infanzia Spirito Santo; l’Articolo 9 da parte dell’Istituto Nico Guido Carli; l’Articolo 10 con la ‘Ballata di Sacco e Vanzetti’ per la Scuola secondaria di primo grado ‘Dante Alighieri’; l’Articolo 11 con la canzone ‘Non ci avete fatto niente’ di Fabrizo Moro ed Ermal Meta della scuola primaria Don Diana; mentre l’Articolo 34 ‘La scuola ieri e oggi’ con la scuola primaria plesso Dante dell’Istituto Comprensivo Don Diana.

Hanno partecipato anche i ragazzi del servizio civile Jessica Apicella e Antonio Gagliardi e il gruppo di giovani ‘Il sentiero della costituzione’ con Teresa Borrata, Oreste Scalzone e tanti altri. Una festa riuscitissima che si è chiusa con un applauso sentito e sincero da parte di tutti i presenti. Una festa che già si rinnova per l’anno prossimo, con ulteriori iniziative e novità. Per festeggiare il 71esimo compleanno della bandiera d’Italia…

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Repubblica, i bambini "adottano" la Costituzione | FOTO E VIDEO

CasertaNews è in caricamento