rotate-mobile
Attualità Casaluce

Due milioni di euro per ridare una nuova vita alla 'Ex Alifana'

La giunta comunale guidata dal sindaco Luongo approva lo studio di fattibilità

La giunta comunale di Casaluce, guidata dal sindaco Francesco Luongo, ha approvato lo studio di fattibilità tecnica ed economica dell’opera di “riqualificazione urbana mediante il riutilizzo e rifunzionalizzazione delle strutture pubbliche esistenti nell’area ‘Ex Alifana’ con miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale, anche attraverso il potenziamento dei sottoservizi pubblici”.

Un progetto da quasi 2 milioni di euro. Il Comune di Casaluce sta puntando tanto sugli interventi di riqualificazione, manutenzione riuso e rifunzionalizzazione delle opere pubbliche per finalità di interesse pubblico, nonché per il miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale, anche mediante interventi di ristrutturazione edilizia di immobili pubblici con particolare riferimento allo sviluppo dei servizi sociali e culturali, educativi e didattici con promozione di attività culturali e sportive. L’Ente ha avviato ed individuato le opere prioritarie per far fronte al degrado che interessa un’estesa porzione del centro abitato e delle aree periferiche a ridosso dell’abitato.

Gli interventi finora programmati sono stati indirizzati ad avviare la risoluzione della causa principale che determina i vari fenomeni di degrado e che tali interventi non sono in grado tuttavia di risolvere definitivamente le problematiche riscontrate. L’amministrazione comunale targata Luongo vuole fare affidamento anche a quello che è il Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), approvato con decisione del Consiglio del 13 luglio. Si tratta di risorse importanti che possono dare davvero un volto nuovo al territorio casalucese. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due milioni di euro per ridare una nuova vita alla 'Ex Alifana'

CasertaNews è in caricamento