Mercoledì, 28 Luglio 2021
Attualità

La 'Rummo' dona pasta al Comune per le famiglie disagiate

L'assessora D'Addio: "Ci stiamo attivando, anche con l’aiuto dei volontari e delle associazioni, a mettere in moto campagne di solidarietà che puntano a dare un aiuto concreto ai soggetti più fragili"

L'assessora Emanuela D'Addio

Un bel gesto di solidarietà da parte del pastificio Rummo, che ha donato al Comune di Cervino una fornitura di pasta, grazie ai contatti presi dall’assessore Emanuela Daddio, aiutata nell’iniziativa dall’assessore Filippo Caturano. L’azienda, eccellenza campana da oltre 100 anni, ha subito dimostrato grande sensibilità a fronte delle necessità dei cittadini in difficoltà, che aumentano in maniera esponenziale a causa dell’emergenza coronavirus.

“Ringrazio la famiglia Rummo che non ci ha pensato un attimo ad accogliere la nostra richiesta – dichiara l’assessore Daddio – e voglio esprimere a nome dell’intera amministrazione comunale il senso della nostra gratitudine. La pasta verrà distribuita alle famiglie particolarmente disagiate. Ci stiamo attivando, anche con l’aiuto dei volontari e delle associazioni, a mettere in moto campagne di solidarietà che puntano a dare un aiuto concreto ai soggetti più fragili".

“Sono grato al pastificio Rummo e sono contento di questa grande gara di solidarietà. Altruismo e generosità si sono intensificati a seguito di questa emergenza. Anche Cervino ha dimostrato e sta dimostrando di essere un comune solidale, attento e sensibile verso le fasce disagiate”. Così il primo cittadino di Cervino, Gennaro Piscitelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La 'Rummo' dona pasta al Comune per le famiglie disagiate

CasertaNews è in caricamento