Conti del Comune 'senza pace': modificato il bilancio ad una settimana dal voto in aula

Trovato l'escamotage dell'emendamento, i revisori erano pronti a dare parere negativo

L'assessore alle Finanze del Comune di Caserta Federico Pica

Non c’è due senza tre. Al Comune di Caserta bastano i proverbi per raccontare quanto sta accadendo in queste ore sui bilanci post dissesto finanziario che dovranno essere approvati giovedì prossimo in consiglio comunale.

Perché ad una settimana dal voto in aula, è stato modificato nuovamente il bilancio di previsione 2019, stavolta non con una modifica di giunta (non ci sarebbe stato il tempo visto che i documenti devono arrivare ai consiglieri 20 giorni prima della seduta), bensì con un emendamento che va a modificare la parte relativa agli incassi (ed alle spese) per i rifiuti.

La notizia di una possibile nuova modifica al bilancio di previsione (la terza, dopo quelle già approvate in giunta anche sui Consuntivi 2017 e 2018) era già iniziata a circolare giovedì mattina, quando si era capito che il collegio dei revisori dei conti presieduto da Giuseppe Fattopace non avrebbe dovuto dare parere positivo al bilancio redatto dall’assessore alle Finanze Federico Pica perché c’era una “enorme discrasia” tra i numeri inseriti.

Per questo motivo si è trovato l’escamotage dell’emendamento per modificare il bilancio di previsione: su queste basi, stando a quanto trapela, dovrebbe arrivare il parere positivo dei revisori (chissà se anche questo con riserva…) che invece, dalle notizie che Casertanews ha raccolto, potrebbero invece non modificare i verbali relativi al Consuntivo 2018, dove il presidente Fattopace ha dato parere negativo, mentre gli altri due membri ‘positivo con riserva’.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una modifica che era stata chiesta ufficialmente dal segretario generale Salvatore Massi, anche per il tramite della Prefettura, ma che imporrebbe tempi più lunghi. La situazione, però, è costantemente in evoluzione, e lo resterà fino a giovedì mattina, quando inizierà la maratona della maggioranza guidata da Carlo Marino per l’approvazione dei tre bilanci fondamentali per proseguire l’esperienza amministrativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE E' ancora Abbate-Velardi: i 2 si sfideranno al ballottaggio per la fascia

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento