Mercoledì, 29 Settembre 2021
Attualità Santa Maria Capua Vetere

De Lucia e la 'pacco dipendenza' dalla politica: "Nelle urne Dio vi vede, il candidato no..."

L'avvocato candidato in Noi Campani alle amministrative: "Troppi delusi da promesse mancate"

“La mia professione mi porta ad entrare in contatto con soggetti segnati da ferite, mancanza di dignità, assenza di speranza e di prospettive future. E quando parlo con loro di politica, avverto una condizione di disagio scaturita da un atteggiamento di “pacco dipendenza”, accompagnato da “promesse inesaudibili ”, che caratterizza, a loro dire, la maggior parte della modalità di approccio di molti politici”. E’ la riflessione dell’avvocato Giuseppe De Lucia, candidato nella lista ‘Noi Campani’ alle prossime elezioni amministrative di Santa Maria Capua Vetere a sostegno di Antonio Mirra.

“La promessa è una forma di nuova dipendenza, perché molto spesso chi la riceve si fida  e quando la parola data cade nel vuoto a cadere è l’intera cittadinanza! A cadere è il nostro futuro, il futuro dei nostri figli e nipoti, a cadere è la dignità di un intera comunità che da troppi anni crede e spera che il candidato del momento ( se mai disoccupato e che vive con il reddito di cittadinanza) possa cambiargli la vita. Credo che nessuno debba essere disposto a svendere la propria dignità, barattare il proprio voto con chi, con loschi ragionamenti o atteggiamenti, promette un cambiamento, ma che alla fine vuole solo restare ancora a galla e/o risalire dagli abissi e respirare”.

De Lucia aggiunge: “Dobbiamo rivolgerci un preciso interrogativo: cosa è giusto fare, credere in chi promette e sa di non mantenere (atteggiamento comunque illegale ) o credere in chi è consapevole dello stato di cose attuale e sa ( e dice) che cambiarle sarà complicato ma, comunque, non impossibile ? Se si pensa di realizzare solo ed esclusivamente il bene personale o quello di pochi intimi automaticamente la distanza sociale si espanderà. Io non posso fare promesse, certamente mi impegnerò, unitamente al mio gruppo di appartenenza, a migliorare la mia città, che amo tanto”. Poi chiosa con una battuta: “Ricordate che nelle urne Dio vi vede, il candidato no. Pertanto giocate bene le vostre carte”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Lucia e la 'pacco dipendenza' dalla politica: "Nelle urne Dio vi vede, il candidato no..."

CasertaNews è in caricamento