Regionali 2020. Il consigliere di Succivo Tessitore sposa il progetto De Cristofaro

L'esponente della maggioranza consiliare: "Servono persone come Orlando nella nuova classe dirigenziale della Campania"

Aniello Tessitore e Orlando De Cristofaro

"C'è lungimiranza nel progetto politico, fiducia nei legami di amicizia e volontà di dare un volto nuovo alla classe dirigenziale della Regione Campania". Ecco perché Aniello Tessitore, consigliere comunale di maggioranza del Comune di Succivo, ha deciso di sostenere in questa avventura il candidato al consiglio regionale di 'Noi Campani', Orlando De Cristofaro. Ha deciso di esporsi a poco più di 2 mesi dal voto del 20 e 21 settembre perché "ritengo che i giovani debbano dare risposte diverse anche ad un vecchio modo di fare politica - continua il 29enne - ed è fondamentale soprattutto dare forza a quei rapporti che vivono da anni e che sono indissolubili al di là della politica".

Aniello Tessitore poi sottolinea una peculiarità di De Cristofaro, 33enne architetto di Aversa, che "sta provando a fare un discorso completamente diverso rispetto a tutti gli altri candidati. Sta portando in tutta la provincia di Caserta il suo modo di fare politica, con uno slogan che ha una forza intrinseca straordinaria: #attiviamoci affinché cambi la terra per le generazioni future. Troppo spesso la politica ha pensato ad interessi personali, in Orlando invece ritrovo quella sana voglia e grinta di un giovane che ha degli obiettivi ben chiari in testa e vuole portarli a compimento. Non ci sono solamente le elezioni regionali ma sta nascendo un progetto politico innovativo che sono sicuro troverà terreno fertile in tutti i 104 Comuni della provincia"

Con 'Attiva' infatti "si sta ragionando ad un contenitore politico nel quale inserire idee di cambiamento e principi cardini sui quali puntare per il futuro prossimo. Da consigliere noto sempre più spesso una disaffezione alla politica, invece ritengo che sia fondamentale far innamorare nuovamente la gente di questa nobile arte. Serve fare 'aggregazione' e puntare sulla partecipazione. E' l'unico modo per dare vigore al cambiamento. Orlando De Cristofaro ha bisogno di fiducia, per un motivo molto semplice: basta conoscerlo per apprezzare le sue qualità. E' un professionista serio e capace, che darà sicuramente il suo grande contributo alla nostra Campania".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento