rotate-mobile
Attualità Valle di Maddaloni

Elezioni 2022. Il candidato sindaco 'svela' la prima aspirante consigliera

Raffaella Coscia è la prima candidata ufficiale della lista “Siamo Valle”, al fianco del candidato sindaco Francesco Buzzo

Raffaella Coscia è la prima candidata ufficiale della lista “Siamo Valle”, al fianco del candidato sindaco Francesco Buzzo. Trentatré anni, sposata, mamma di una bambina di due anni, cresciuta a Valle, è attualmente laureanda in Giurisprudenza. Attiva nel sociale dall’età di 18 anni, come fondatrice e presidente di un’associazione di volontariato, coordinatrice del Forum dei Giovani nel 2014, nel 2017 ha intrapreso la prima vera esperienza politica candidandosi nella lista “CambiAmo Valle”, sempre al fianco di Buzzo. Assessore uscente alle Politiche Sociali, alla Pubblica Istruzione e alla Cultura, nell’ultimo quinquennio è stata la donna più giovane ad aver ricoperto questa carica nella storia amministrativa di Valle di Maddaloni. Fortemente legata alle sue radici e al suo paese, scende in campo per dare continuità alla sua azione politica, con la volontà di portare a compimento l’attività intrapresa per la crescita del territorio e il benessere della comunità.

“Vivere a Valle di Maddaloni è stata una scelta - ha dichiarato - perché credo nella purezza dei valori del paese. Ho deciso di far crescere mia figlia nella mia terra di origine, cercando, nel frattempo, di contribuire alla sua evoluzione, per dare un futuro migliore alle nuove generazioni. Proprio per questo motivo, in questi cinque anni, ho tenuto in grande considerazione settori che ritengo cruciali per ogni società che si rispetti, ricevendo dal Sindaco e dai colleghi Amministratori spazio e libertà per esprimere le mie inclinazioni e concretizzarle a favore della collettività”.

Tante le iniziative intraprese e realizzate, con un impegno profuso sul territorio a supporto delle fasce deboli, della parità di genere, della scuola e, in senso più ampio, della promozione culturale. Oggi l’adesione a un progetto che si rinnova, ma resta fedele a se stesso nei principi e nel proposito essenziale di operare nell’esclusivo interesse del cittadino. “In questi anni sono cresciuta sul piano umano e politico - ha precisato - anche grazie all’altruismo e alla competenza di Francesco Buzzo. Da parte mia, in piena sinergia con l’Amministrazione Comunale, c’è stata una grandissima attenzione al settore delle Politiche Sociali, con la sua rivitalizzazione, soprattutto attraverso l’assistenza al prossimo. Abbiamo cercato di non lasciare indietro nessuno, aiutando anziani, disabili e attivando sportelli per il supporto psicologico e per le donne vittime di violenza, senza dimenticare di intraprendere collaborazioni in ambito provinciale e di prendere parte ai coordinamenti istituzionali, per aprire un confronto e ottenere importanti stimoli per progredire in questi specifici ambiti. Anche sul fronte delle Istituzioni scolastiche e della Cultura, abbiamo aperto un dialogo costante con le famiglie e con i rappresentanti di classe dei vari Plessi, con la creazione di canali di comunicazione per rimanere aggiornati sugli sviluppi e poter intervenire tempestivamente in caso di problemi e disagi.  La mia volontà, in primis come cittadina innamorata del suo paese, è di essere parte attiva di un ulteriore salto in avanti per il nostro Comune”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2022. Il candidato sindaco 'svela' la prima aspirante consigliera

CasertaNews è in caricamento