Elezioni 2020. Nasce il comitato 'Felix': "Troppa 'ammuina' in giro, ecco la nostra proposta"

Professionisti e operatori economici si 'coalizzano': "Non intendiamo costituire liste a sostegno di partiti o temporanei raggruppamenti civici"

A Marcianise nasce il comitato civico “Felix”. "La città ha bisogno di una amministrazione forte e coesa che la guidi nei prossimi anni". E' con questo messaggio che si presenta alla città il comitato civico, nato a pochi mesi dalle elezioni comunali di fine settembre. "Anni che si preannunciano difficili come non mai, alla preesistente situazione economica si aggiungono le difficoltà consequenziali ad una pandemia che ha colpito i già provati settori industriali, commerciali ed artigianali locali. Ciò in un tessuto sociale e politico, litigioso e lacerato, per l’assenza di figure e partiti di riferimento, potrebbe creare situazioni conflittuali tali da minare la corretta gestione amministrativa e democratica, basi imprescindibili per una progettazione illuminata e moderna della città futura".

"Quello che non sfugge, anche ad un disattento osservatore, è la “ammuina” che regna in giro, la mancanza di un spirito di squadra che raggruppi le persone sotto l’ala di una comune ideologia, di un comune sentire le esigenze che provengono dalla città. Si tendono a formare gruppi disomogenei per vincere, o almeno per tentarci, senza obiettivi ma solo per opportunità. Mentre da un lato aguzzano l’ingegno e gli artigli i soliti personaggi che da anni frequentano il sottobosco politico e i nuovi parvenu, dall’altro continua il sonno di coloro che, spogliatisi dell’ancestrale apatia, potrebbero dare il personale e sostanziale contributo alla vita cittadina".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A questi maggiormente ci rivolgiamo, ciò che ci auguriamo è un impegno di cittadinanza attiva e partecipativa rispetto ai grandi temi della città e agli aspetti più concreti della attività amministrativa. Ci faremo promotori di interessi collettivi e sosterremo con forza le istanze dei tanti cittadini che non attendono altro che una amministrazione attenta alle reali esigenze. Non intendiamo costituire liste a sostegno di partiti o temporanei raggruppamenti civici, siamo un gruppo di professionisti ed operatori economici che lavora sul territorio ed il cui unico obiettivo è garantire alla città il massimo rispetto dalle istituzioni. A breve, proporremo alla città una nostra valida proposta programmatica su cui i cittadini saranno chiamati ad esprimere il loro punto di vista".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Movida violenta a Caserta: 2 risse e 3 ragazzini feriti

  • Coronavirus, 26 nuovi casi certificati in 16 comuni casertani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento