Attualità Capodrise

Elezioni. Topo presenta 'Capodrise futura': "I capodrisani sono i nostri unici interlocutori”

Il candidato sindaco in piazza con tutti gli aspiranti consiglieri comunali

“Sarò il sindaco dei capodrisani. Sono loro i nostri unici interlocutori”. Lo ha dichiarato Filippo Topo, candidato sindaco di Capodrise, nel corso della prima uscita pubblica di “Capodrise Futura” in piazza della Repubblica. Un primo incontro con cittadini e sostenitori del progetto civico che cinque anni fa sfiorò la vittoria ed oggi si ripresenta agli elettori con una rinnovata credibilità frutto del lavoro di contrasto e critica aperta alla cattiva politica che ha paralizzato lo sviluppo di Capodrise negli ultimi 10 anni.

“Siamo gli unici che hanno scelto di non stringere accordi elettorali con nessuno - ha proseguito Topo durante il suo intervento - Una decisione coraggiosa ma che era l'unica coerente con il percorso già intrapreso. I nostri unici alleati sono e saranno sempre i capodrisani. È a loro che ci rivolgiamo, è solo con loro che vogliamo confrontarci condividendo i nostri progetti per migliorare il paese. Noi siamo gli unici che il 4 ottobre potranno amministrare Capodrise con un progetto politico chiaro e concreto, senza essere tirati per la giacchetta da nessuno e senza padroni o padroncini da servire”.

Poi Topo ha evidenziato il valore della squadra di ‘Capodrise Futura’: “un gruppo di persone perbene pronte a dare tutte loro stesse per la nostra comunità – ha aggiunto - Sono orgoglioso di loro. Noi il 4 ottobre saremo gli unici a poterci mettere la faccia. Per questo abbiamo già vinto e sono certo che con l'aiuto e la fiducia dei cittadini di Capodrise raggiungeremo la vittoria”, ha concluso Topo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni. Topo presenta 'Capodrise futura': "I capodrisani sono i nostri unici interlocutori”

CasertaNews è in caricamento