Attualità

Ecoballe, Zinzi chiede lumi sui costi di smaltimento

Il capogruppo della Lega: "450 milioni impegnati e rifiuti stoccati in balle non rimossi, la Campania soffre ancora"

Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi

Quanto è costato finora il piano di smaltimento delle ecoballe? Il capogruppo della Lega in Regione Campania, Gianpiero Zinzi, lo ha chiesto oggi, nel corso del Question Time, al vice presidente e assessore regionale all’Ambiente Fulvio Bonavitacola.

“Fatti e numeri alla mano – spiega Zinzi - ci dicono che i rifiuti stoccati in balle sono ancora lì dove erano. Quello che non sapevamo era che fine avessero fatto i 450 milioni di euro concessi dal Governo alla Regione Campania per la rimozione. Oggi la giunta regionale ci dice che sono stati impegnati tutti e che per il governo regionale il tema ecoballe, dal punto di vista amministrativo, è finito. Quindi che il termine temporale del 2019, annunciato da De Luca e dall’allora premier Renzi come data conclusiva per liberare la Campania dai rifiuti stoccati, in realtà era riferito esclusivamente all’espletamento delle funzioni amministrative".

"Insomma al danno la beffa: oltre alle ecoballe i campani devono sopportare anche le balle di De Luca. A questo punto torneremo a chiedere conto alla giunta sulla reale tempistica per la rimozione delle ecoballe, perché per noi liberare la Campania dai rifiuti è davvero una priorità”, conclude Zinzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecoballe, Zinzi chiede lumi sui costi di smaltimento

CasertaNews è in caricamento