menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vietati spray, farina e uova per Carnevale

L'ordinanza del sindaco Marino per i festeggiamenti nel Capoluogo

Stop alla vendita di bombolette spray urticanti per i festeggiamenti di Carnevale. Il sindaco di Caserta Carlo Marino ha emesso questa mattina un’ordinanza in cui si vieta fino al prossimo 10 marzo l’acquisto, la vendita e l’utilizzo in luoghi pubblici e aperti degli spray urticanti, negli ultimi mesi al centro di diversi casi di cronaca per un loro utilizzo quantomeno azzardato.

Nel provvedimento firmato dal primo cittadino si fa riferimento in particolare all’utilizzo di bombolette spray, schiume, coloranti vari, farina, uova, polveri pruriginose, creme, tutti strumenti che possono “recare danno a persone, cose e beni, quali civili abitazioni, attività commerciali, muri, edifici pubblici e privati, mezzi di trasporto ed altri oggetti di vario genere, nonché imbrattare e/o sporcare strade, piazze, monumenti”.

I trasgressori rischiano sanzioni amministrative dai 50 ai 500 euro, oltre alla confisca degli oggetti utilizzati. Un provvedimento necessario, si legge nell’ordinanza, per “garantire la sicurezza e la tutela delle persone e delle cose, pur nel rispetto della tradizione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

  • Cronaca

    Docente e 5 studenti positivi, chiusa la scuola media

  • Cronaca

    Dissequestrati due lidi dopo il ricorso al Riesame

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

  • social

    Paura per Awed: sviene all'Isola dei Famosi: "Dimagrito troppo"

  • social

    Nonna Rosa festeggia 101 anni: l'omaggio del sindaco | FOTO

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento